Il giornale d'Istituto "Farò del mio peggio News" nasce nel 2005 nella 2ª H del Liceo Scientifico O. Grassi di Savona sotto la guida del Prof. Vincenzo D'Amico. L'idea è quella di realizzare un "giornalino" scolastico fuori dagli schemi, uno spazio dove gli studenti possano esprimere la propria opinione sul mondo che li circonda. Nasce così un giornale dove vengono pubblicati contributi di studenti di tutto il Liceo, commenti a fatti di attualità oppure rubriche culturali o scientifiche. Fin da subito si contraddistingue per la qualità dei suoi contenuti, ottenendo numerosi riconoscimenti sia a carattere locale che nazionale. Nel 2009 la redazione originaria cede il posto, a causa del termine degli studi scolastici, ai ragazzi dell'allora 1ª H. Con grande professionalità la nuova redazione porta avanti il lavoro intrapreso dai fondatori, ottenendo nuovi riconoscimenti. Nel 2012, sempre a causa del termine degli studi, la gestione del giornalino viene affidata all'attuale redazione, la terza in ordine temporale.

Il 24 Aprile 2010 viene fondata a Savona l'Associazione di giornalismo scolastico "Farò del mio peggio News", che si occupa di raccogliere i fondi per la stampa del periodico e di gestirne ogni aspetto organizzativo, oltre che di raccogliere tutti coloro che desiderano contribuirvi, siano essi studenti del Liceo o ex-alunni. Attraverso l'Associazione viene organizzato il Comitato di Redazione, che si occupa della realizzazione e stampa del periodico, e il giornalino viene aperto ad ogni contributo. Possono far parte dell'Associazione tutti coloro che desiderano scrivere per il "Farò del mio peggio News", tutti coloro che desiderano collaborare al progetto o semplicemente contribuire dando il proprio sostegno economico.